Campionati Europei di calcio

L’Italia si è qualificata per gli Europei del 2012 con due giornate d’anticipo. Bravo a Prandelli, che si sta dimostrando come uno degli allenatori più innovativi della storia della nazionale.

La nazionale italiana si presentò all'Europeo con una squadra non ai livelli del mondiale del 2006, con un attacco ancora tutto da scoprire. Rossi, Cassano, Balotelli, mentre Pazzini rimase a casa. I nomi facevano ben sperare, ma chi poteva dire se sarebbero stati all’altezza?